Petizione sull'uranio impoverito: La paura e i pericoli

URANIO IMPOVERITO: ALCUNI STUDI ACCUSANO IL MICIDIALE METALLO CONTENUTO NEI PROIETTILI, MENTRE L'US ARMY HA GLI ARSENALI PIENI.

Secondo gli scienziati le micro particelle possono volare dall'Iraq fino a Londra. Le nubi prodotte dalle deflagrazioni dei proiettili all'uranio impoverito contro oggetti di vario tipo continuano ad uccidere silenziosamente i reduci delle ultime guerre americane e della Nato ed anche i civili che vivono nelle zone colpite e nelle zone circostanti. In quelle terre nascono anche mostri raccapriccianti come extraterrestri. Le nubi tossiche, è bene dirlo ancora, potrebbero arrivare in Europa con il loro carico di pulviscolo per esigere il suo prezzo di morte.

NON E' UN ALLARME INGIUSTIFICATO!

Non si deve credere a certi rapporti del Dipartimento di Stato americano, della Nato, dell'Onu o dell'Oms, la sindrome della guerra del Golfo esiste. Robert Fisk testimonia prima dello scoppio della seconda guerra del Golfo di aver visto molti malati di cancro a Bassora, bambini nati senza braccia, naso, occhi. Questi bambini soffrivano di emorragie interne e sviluppavano tumori. La situazione è peggiorata dopo il 2003 quando ci furono combattimenti anche nei centri abitati. A Bassora i tumori hanno superato di dieci volti le medie statistiche normali. Le persone impressionabili farebbero bene a non vedere le foto di quei bambini: la loro umanità è sfigurata, prigioniera di una materia impazzita, sono figure atroci di un bestiario insensato.

L'uranio impoverito è usato in alcuni tipi di bombe, nei proiettili anticarro, nelle barre stabilizzatrici dei missili Tomahawk, esso impiega miliardi di anni per esaurire la sua radioattività. Perché usano l'uranio impoverito? Esso è ritenuto economico ed efficace!

E' economico perché viene estratto dalla barre usate come combustibile nelle turbine nucleari; durante questo processo di estrazione perde una parte di radioattività, è un sottoprodotto, una materia comparativamente poco costosa.

E' efficace perché le proprietà fisiche dell'uranio impoverito conferiscono ai proiettili una straordinaria capacità di penetrazione: perfora la corazza di un tank come il burro e nel tragitto si frammenta e s'incendia facendo esplodere munizioni e carburante. Dentro un carro colpito si sviluppa una temperatura elevatissima. La minaccia maggiore che deriva dall'uranio impoverito è dovuta alle micro polveri che si generano dalle deflagrazioni: le esplosioni producono un pulviscolo di particelle metalliche volatili e microscopiche.

Molti soldati italiani, reduci delle missioni nei Balcani hanno contratto il linfoma di Hodgkin perché durante quelle missioni furono prese poche precauzioni e in ritardo. Dal 2005 sappiamo che l'uranio impoverito è teratogeno: questa parola significa che esso provoca deformità nei nascituri. Gli studiosi non hanno ancora individuato il processo, ma è certo che l'uranio danneggia il Dna anche a bassi livelli di radioattività.

Dopo l'attacco «Schock and Awe» nel Golfo, la quantità di uranio nell'aria intorno a Londra si quadruplico: alcuni scienziati pensano che l'ossido di uranio impoverito sia volato dall'Iraq fino all'Inghilterra e questo espande a dismisura i rischi di contaminazione. Queste armi contaminano sia le popolazioni locali che quelle lontane. Decide il vento. Questa ipotesi necessita di altre verifiche, ma gli indizi si moltiplicano.

Con questa petizione ci proponiamo di abbinare la difesa dell'ambiente e della pace. Vogliamo evitare le stragi e le contaminazioni e per questo crediamo anche che serva una migliore diffusione di queste informazioni. Il principio di precauzione impedisce l'uso dell'uranio impoverito se non c'è chiarezza.

---

DEPLETED URANIUM: SOME STUDIES ACCUSE THE DANGEROUS METAL CONTENT IN BULLETS, WHILE THE U.S. ARMY HAS THE FULL ARSENALS.

According to scientists micro particles may fly from Iraq to London. The clouds produced by deflagrazioni of depleted uranium projectiles against objects of various kinds continue to silently kill the veterans from recent wars American and NATO as well as civilians living in affected areas and surrounding areas. In those lands are born too gruesome monsters as extraterrestrials. The toxic clouds, it is good to say yet, could arrive in Europe with their cargo of dust to demand its price of death.
IT ISN'T AN UNJUSTIFIED ALARM!
We must not believe some reports, U.S. State Department, NATO, UN or dell'Oms, the syndrome of the Gulf war there. Robert Fisk testimony before the outbreak of the second Gulf war he saw many cancer patients in Basra, children born without arms, nose, eyes. These children suffered from internal bleeding and developed cancer. The situation worsened after 2003 when we were fighting in towns. In Basra tumors have exceeded ten faces midsize statistics normal. The impressionable people would do well not to see photos of those children: their humanity is disfigured, a prisoner of a matter impazzita are appalling figures of a bestiary senseless.
The depleted uranium is used in certain types of bombs, in anti-tank projectiles, in the barre stabilizzatrici of Tomahawk missiles, it takes billions of years to drain its radioactivity. Why use depleted uranium? It was considered economical and effective!
And 'economic why is extracted from the rods used as fuel in nuclear turbines; during this extraction process loses a part of radioactivity, is a byproduct, a matter comparatively inexpensive.
And 'effective because the physical properties of depleted uranium bullets to confer an extraordinary ability to penetrate: drilling the armour of a tank as butter and the way it fragments and s'incendia by exploding ammunition and fuel. Inside a wagon struck develops a high temperature. The greatest threat that comes dall'uranio uranium is due to micro dust that are generated by deflagrazioni: explosions produce a dust particles and microscopic metal birds.
Many Italian soldiers, veterans of missions in the Balkans have contracted Hodgkin's lymphoma because of during those missions were taken a few precautions and late. Since 2005 we know that depleted uranium is teratogenic: this word means that it causes deformities in unborn children. Scholars have not yet identified the process, but it is certain that uranium damages DNA even at the low levels of radioactivity.
After the attack "Schock and Awe 'in the Gulf, the amount of uranium in around London quadruplico: Some scientists think that the depleted uranium oxide is flown from Iraq up to England and this expands out of the risks of contamination. These weapons contaminate both local populations and those distant. Decide the wind. This hypothesis requires further verification, but the signs are multiplying.
With this petition we want to combine environmental protection and peace. We want to avoid the carnage and contamination and for this we also believe that it serves a better dissemination of this information. The precautionary principle does not recommend the use of depleted uranium if there is clarity.
Please, hear you these people!
If you read more, can you click here: http://digilander.libero.it/amici.futuroieri/greppia4.htm
Sign Petition
Sign Petition
You have JavaScript disabled. Without it, our site might not function properly.

privacy policy

By signing, you accept Care2's terms of service.

Having problems signing this? Let us know.