Lettera aperta a Ciampi: incarico a Prodi subito!

Lettera aperta a Ciampi: incarico a Prodi subito!
Ci rivolgiamo a Lei nella Sua veste di Presidente della Repubblica, dunque super partes, auspicando che questa carica sia caratterizzata da questa conditio sine qua non anche nel futuro prossimo.

Siamo perfettamente consci dei tempi tecnici di insediamento del Parlamento, di elezione dei Presidenti delle Camere, di elezione del Presidente della Repubblica, di affidamento dell'incarico di formare il Governo ed infine di elezione dello stesso. Consci, ma dissenzienti.

Fuor di retorica, l'Italia vive un momento molto allarmante, in cui è importante che il Presidente della Repubblica, ed in particolare un Presidente come Lei, si pronunci sulla regolarità delle elezioni del 9 aprile 2006, legittimandole, e confermi che queste ultime siano state vinte dal centro-sinistra.

Quel che Le chiediamo, in virtù delle considerazioni succitate, è di affidare l'incarico di formare il Governo subito, senza attendere l'elezione del Capo dello Stato, poiché registriamo con preoccupazione una crescita esponenziale delle tentazioni antidemocratiche ed anticostituzionali nella coalizione di centro-destra, appena sconfitta nella consultazione elettorale. Va da se che tale incarico debba essere affidato a Romano Prodi, capo della coalizione vincente. Legalmente, Lei ne ha facoltà, poiché, a differenza del governo Berlusconi, al momento attuale la Sua attività non è limitata all'espletamento delle pratiche correnti, ed è ancora un Presidente pienamente investito delle sue funzioni, oltretutto stimato "trasversalmente" e perciò rappresentativo.

In caso contrario, di qui a poco potrebbe essere tardi per ricucire lacerazioni nel Paese che il governo dimissionario irresponsabilmente sembra voler alimentare.
Sign Petition
Sign Petition
You have JavaScript disabled. Without it, our site might not function properly.

privacy policy

By signing, you accept Care2's terms of service.

Having problems signing this? Let us know.