NAPOLI: IN ATTESA DI BONIFICA SI MUORE

Il registro dei tumori della regione Campania non e' mai stato attivato, senza e'  impossibile stabilire una relazione, valida in tribunale, tra la crescita esponenziale di tumori su un certo territorio e la presenza nei paraggi di una discarica o di un sito di smaltimento di rifiuti tossici. (dei circa 2 milioni e mezzo di euro stanziati con la delibera del 17 luglio 2007 si sono perse le tracce!)
ALLARME SALUTE: Incremento di casi di tumori e malformazioni negli ultimi decenni tra gli abitanti di Pianura, area molto popolosa della citta' di Napoli.
CAUSA: Principale indiziato e' la discarica di CONTRADA PISANI, rimasta attiva fino alla meta' degli anni novanta, e riempita di amianto, resine industriali, rifiuti speciali, etc...
PRESUNTI COLPEVOLI: Aziende soprattutto del Nord Italia che hanno utilizzato tale discarica come pattumiera di rifiuti legali ed ILLEGALI.
La Procura ha disposto il prelievo e l' analisi del terreno della cava di Contrada Pisani, l' ipotesi e' di DISASTRO COLPOSO, sara' poi il processo ad accertare o meno se esista una correlazione tra l' aumento di PATOLOGIE TUMORALI e DECESSI nell' area di Pianura tra i suoi abitanti e lo scarico di rifiuti tossici avvenuto in Contrada Pisani, a tal fine OCEANUS onlus, e' parte civile al processo, presentera'  le cartelle cliniche dei residenti di pianura che hanno contratto PATOLOGIE TUMORALI

ADERISCI A QUESTA BATTAGLIA DI DIGNITA'  BASTA CON LA RASSEGNAZIONE! RIPRENDIAMOCI IL NOSTRO TERRITORIO! RIPRENDIAMOCI LE NOSTRE VITE! 

Foto:

Souvenir da Pianura, Napoli

Tenere lontano dalla portata di chiunque!
Avvertenze:
questa confezione contiene terreno inquinato da rifiuti tossici provenienti dalle fabbriche del nord Italia sversati a Contrada Pisani, Napoli
(almeno) questi vasetti saranno RI-SPEDITI al mittente!


http://www.oceanus.it

Oceanus onlus si e' costituita parte civile al processo per Disastro colposo, presenteremo le cartelle cliniche dei residenti di Pianura che hanno contratto PATOLOGIE TUMORALI!

Presenteremo al comune di Napoli, alla regione Campania, al ministero dell'ambiente e alla commissione europea  le firme raccolte in tutto il mondo affinche' si
istituisca il registro dei tumori regione Campania, senza e'  impossibile stabilire una relazione, valida in tribunale, tra la crescita esponenziale di tumori su un certo territorio e la presenza nei paraggi di una discarica o di un sito di smaltimento di rifiuti tossici. (dei circa 2 milioni e mezzo di euro stanziati con la delibera del 17 luglio 2007 si sono perse le tracce!). Chiediamo inoltre che si PUNISCANO I COLPEVOLI E SI PROCEDA ALLA BONIFICA DELLE TERRE CAMPANE!

DIFFONDI LA PETIZIONE A TUTTI I TUOI CONTATTI
Sign Petition
Sign Petition
You have JavaScript disabled. Without it, our site might not function properly.

See our privacy policy.

By signing, you accept Care2's terms of service and agree to receive communications about our campaigns through email and other methods. You can unsub at any time here.

Having problems signing this? Let us know.