Chiediamo giustizia per Cecil, il leone dello Zimbabwe

  • da: Ruth McD
  • destinatario: Robert Gabriel Mugabe, Presidente dello Zimbabwe

Il 1° luglio, il leone Cecil, uno dei più famosi animali in uno dei parchi nazionali dello Zimbabwe, è stato colpito da un cacciatore con arco.Il cacciatore era un dentista del Minnesota che ha pagato 55.000 dollari per una licenza di caccia prima di colpire il felino di 13 anni.

Firma la petizione per chiedere giustizia per Cecil!Chiedi allo Zimbabwe di fermare il rilascio dei permessi di caccia per uccidere animali in via di estinzione!

Sembrerebbe che i cacciatori abbiano attirato Cecil fuori dal Parco nazionale di Hwange, dove è illegale uccidere la fauna selvatica, di notte. Cecil è stato ucciso con arco e freccia.Il leone ferito è morto solo 40 ore più tardi, quando i cacciatori lo hanno rintracciato e gli hanno sparato con un fucile. Lo hanno poi scuoiato e decapitato.L’associazione delle guide e dei cacciatori professionali dello Zimbabwe ha confermato che Cecil è stato ucciso al di fuori del parco su terreni privati ed è in corso un'inchiesta sulla legittimità della caccia.

La leggenda di Cecil è iniziata circa tre anni e mezzo fa, quando l’allora leone di 10 anni è stato espulso dal suo branco, battuto da maschi più giovani e più potenti. I cacciatori sostengono che, essendo solitari, i leoni maschi spodestati non sono importanti per sostenere le popolazioni dei loro simili.

Ma Cecil non era finito. Ben presto si era unito con un altro maschio solitario di nome Jericho, e i leoni avevano ripreso il controllo dei due branchi, uno dei quali è costituito da tre leonesse e sette cuccioli di età inferiore a sette mesi.

La perdita di Cecil molto probabilmente segna la fine del regno di Jericho e la possibile perdita dei cuccioli del branco. Jericho, in qualità di maschio singolo, non sarà in grado di difendere i due branchi e i cuccioli da nuovi maschi che invaderanno il territorio. Questo è ciò che il più delle volte vediamo accadere in questi casi. L'infanticidio è il risultato più probabile.

Firma la petizione per chiedere giustizia per Cecil!Chiedi allo Zimbabwe di fermare il rilascio dei permessi di caccia per uccidere animali in via di estinzione!

La scorsa settimana, il leone di 13 anni Cecil, appena fuori il confine del parco, è stato ucciso da un cacciatore con arco. I cacciatori hanno riferito di aver rintracciato il leone ferito due giorni dopo, uccidendolo con un fucile. L’associazione delle guide e dei cacciatori professionali dello Zimbabwe ha confermato che Cecil è stato ucciso al di fuori del parco su terreni privati, sottintendendo che l’uccisione non fosse illegale.

La leggenda di Cecil è iniziata circa tre anni e mezzo fa, quando l’allora leone di 10 anni è stato espulso dal suo branco, battuto da maschi più giovani e più potenti. I cacciatori sostengono che, essendo solitari, i leoni maschi spodestati non sono importanti per sostenere le popolazioni dei loro simili.

Ma Cecil non era finito. Ben presto si era unito con un altro maschio solitario di nome Jericho, e i leoni avevano ripreso il controllo dei due branchi, uno dei quali è costituito da tre leonesse e sette cuccioli di età inferiore a sette mesi.

La perdita di Cecil molto probabilmente segna la fine del regno di Jericho e la possibile perdita dei cuccioli del branco.



“Jericho, in qualità di maschio singolo, non sarà in grado di difendere i due branchi e i cuccioli da nuovi maschi che invaderanno il territorio”, ha affermato Loveridge. “Questo è ciò che il più delle volte vediamo accadere in questi casi. L'infanticidio è il risultato più probabile.


Chiediamo giustizia per il leone Cecil e fermiamo il bracconaggio una volta per tutte


Cordiali saluti,

Aggiorna #5circa un anno fa
Bad news I'm afraid - charges have been dropped against the hunter who charged Palmer $50,000 to help kill Cecil. It's more important than ever that you share this petition with your friends on Facebook. We will continue to fight for justice.
Aggiorna #42 anni fa
I SENT JACOB ZUMA, PRESIDENT OF SOUTH AFRICA, AN EMAIL TO BAN ALL TROPHY HUNTING IN AFRICA. I MADE THIS PETITION, AFTER THAT VERY SAD DAY CECIL LION WAS KILLED. NOW I REALIZE IT SHOULD HAVE SENT PETITION TO JACOB ZUMA INSTEAD OF MUGABE. HE HAS DONE SO MUCH MORE THAN HIM IN CONSERVATION, I'M PRAYING ZUMA WILL GET MY EMAIL, AND REPLY BACK. WE ARE ALL THE VOICES, AND WILL CONTINUE TO STAND STRONG FOR ALL THESE PRECIOUS ANIMALS THAT DESERVE TO LIVE AND BE HAPPY WITH THEIR FAMILIES.
Aggiorna #32 anni fa
UPDATE: Walter Palmer will NOT face charges in Zimbabwe, according to authorities who said all his "papers were in order." Please continue to share the petition to urge Zimbabwe to stop issuing permits for trophy hunts! >> http://on.fb.me/1MwFjVT
Aggiorna #22 anni fa
WE ARE OVER 1,000,000 SIGNATURES. KUDOS TO ALL SIGNING AND SHARING FOR JUSTICE FOR CECIL, AND STOPPING PERMITS FOR TROPHY HUNTING. PLEASE KEEP SHARING. ROOOOAAAARRRR
Aggiorna #12 anni fa
I APPRECIATE ALL SIGNING AND SHARING PETITION FOR CECIL. PLEASE KEEP SHARING. WE CAN END POACHING FOR GOOD. OUR VOICES ARE STRONG AS ONE.
Sign Petition
Sign Petition
JavaScript è disabilitato. Il nostro sito potrebbe non funzionare correttamente.

politiche sulla privacy

Firmando dichiari di accettare i termini del servizio di Care2

Problemi nel firmare? Contatta il nostro staff.